testata-edizionibelvedere

Dal Lato dell'immagine - destra e sinistra nelle descrizioni di bellori e altri

Dal-lato-dell-immagine

 

ISBN: 978-88-89504-18-5.
Collana: Arx tascabili classici moderni.
Titolo: Dal lato dell'immagine - Destra e sinistra nelle descrizioni di Bellori e altri.
Autore: Domingo Gasparro.
Pagine: 116.
Formato: cm 12,5 x 19.
Prezzo: € 15,00.

 


ordina

Quando si descrive un’opera d’arte, e poniamo che si voglia indicare la parte destra e sinistra di un quadro, è naturale orientare i lati secondo la destra e la sinistra di chi guarda. Ora, il presente saggio viene a “disorientare” il lettore-spettatore, mostrandogli la direzione opposta e una nuova modalità di visione. Con dovizia di prove ed esempi, qui si dimostra more geometrico che nelle epoche passate la maggioranza degli scrittori d’arte invertiva automaticamente i lati dell’immagine. O meglio, l’orientamento dei lati avveniva non secondo il punto di vista dell’osservatore, bensì secondo l’autonomia laterale dell’immagine in sé. Partendo dalle descrizioni di Bellori, un breve viaggio nella letteratura artistica lascia intravedere l’ampia e capillare diffusione del singolare fenomeno per tutta l’età moderna, e con densità massima nei secoli XVII e XVIII. Ma come spiegare l’origine di tale pratica descrittiva? L’ipotesi più probabile suggerisce di farla derivare dall’uso araldico di blasonare gli stemmi alla rovescia. L’autore tenta poi di precisare la portata e la collocazione scientifica della scoperta nell’alveo delle discipline e metodologie storico-artistiche, pervenendo infine a situarla nell’innovativo contesto trans-disciplinare di una “antropologia dell’immagine”. Ma forse non sarebbe troppo azzardato parlare di una rivoluzione copernicana avvenuta in punta di piedi nella storia della cultura visuale europea.

divide-edizioni-belvedere

Utilizziamo i cookie, solo per tenere traccia delle visite al nostro sito, non memorizziamo nessun dato personale. Cosa sono i cookies?