testata-edizionibelvedere

Ferdinand Gregorovius. Itinerari laziali (1854-1873)

Ferdinand-Gregorovius-Itinerari-laziali

ISBN: 978-88-89504-11-6.
Collana: Arx guide.
Titolo:Ferdinand Gregorovius.
Itinerari laziali (1854-1873).
Autore/i: Ferdinand Gregorovius.
Pagine: 192 con mappa 
degli itinerari e 
cartografia storica (cm 50x70).
Formato: cm 16,5 x 23,5.
Prezzo: € 20,00.

 

ordina

Se mi venisse chiesto in quale luogo e in quale periodo storico mi sarebbe piaciuto vivere non avrei dubbi: nel Lazio, precisamente nella Campagna Romana a cavallo tra l'800 e il '900. L'amenità di questi siti è inenarrabile. Corot, Hackert, Colemann, Cambellotti e molti altri hanno provato a riprodurre ed esaltare la magia di queste stupende distese, di questi solitari e selvaggi orizzonti, ma l'affresco più poderoso, vivace e coinvolgente, è quello che il Gregorovius ha delineato nei suoi itinerari laziali." (Fulco Pratesi)

Ferdinand Gregorovius, un erudito tedesco innamorato dell'Italia e del Lazio in particolare, tra il 1854 e il 1873 percorse tutta la campagna romana e il Lazio meridionale fino a Cassino e Terracina: "...confesso di non aver mai provato un'impressione tanto profonda come per la campagna romana ed il Lazio. Essa appare come il teatro più grande della storia, come la scena dell'universo". Egli si mostra veramente affascinato dalla natura "selvaggia" dei monti e dalle tradizioni della povera gente, le loro superstizioni e la loro cultura. Un erudito tedesco che difende le tradizioni e il patrimonio architettonico "minore" del Lazio, mostrando una sensibilità modernissima per la loro conservazione. Ogni itinerario è preceduto da una breve presentazione e corredato da cartine a colori con il percorso. 1. Idilli delle spiagge romane; 2. La campagna romana; 3. Subiaco. Il più antico convento benedettino dell'Occidente; 4. I Monti Ernici; 5. Le sponde del Liri; 6. I Monti Volsci; 7. Il castello degli Orsini in Bracciano; 8. Il Circeo Con mappa degli itinerari e cartografia storica (cm 50x70). Prefazione di Fulco Pratesi.

divide-edizioni-belvedere

Utilizziamo i cookie, solo per tenere traccia delle visite al nostro sito, non memorizziamo nessun dato personale. Cosa sono i cookies?