testata-edizionibelvedere

    Flora informatizzata del Lazio
     

flora-piccola

 


ISBN: 978-88-89504-41-3
Collana: le scienze (20)

Titolo: Flora informatizzata del Lazio
Autore/i: Bruno Petriglia
Pagine: 272
Formato: cm 20 x 28
Prezzo: € 30,00

 

 
ordina

 Attingendo ai dati accumulati in 30 anni di escursioni in tutto il Lazio e al ricco archivio fotografico realizzato nel frattempo, con un lungo e paziente lavoro di ricerca bibliografica l’Autore è riuscito a combinare i dati personali con le flore pubblicate nel Lazio, inserendo le informazioni in un moderno database (DVD allegato): un perfetto e certamente unico connubio, nel panorama delle ricerche floristiche in Italia, tra le potenzialità delle nuove tecnologie e la passione per la Botanica.
   Dall’analisi di 92 contributi floristici del Lazio, dall’anno 1811 fino all’ultimo pubblicato nel 2013, è stato redatto un elenco di 3.431 entità, ognuna delle quali individuata con un simbolo grafico di presenza e assegnata alle rispettive aree laziali in cui sono state segnalate: il tutto è stato riportato anche su un foglio elettronico (excel) che permette di attivare una quantità di interazioni che non ha limiti. Si può reimpostare l’elenco floristico estrapolando una singola flora, e utilizzarla su un nuovo foglio, oppure più flore, con la possibilità di fare confronti diretti. Si può individuare una sola famiglia, un genere, una qualunque categoria e rilevarne la distribuzione e gli habitat, oppure identificare una specie, selezionandone di seguito le caratteristiche (chiavi a ingresso multiplo o politomiche): l’appassionato naturalista o il botanico professionista potrà individuare una specie spontanea anche attraverso un sistema parallelo di classificazione facile all’uso e corredato da circa 21.000 immagini fotografiche.
    Oltre ad aggiornare l’elenco floristico del Lazio, l’Autore è riuscito a confermare diverse specie non più segnalate da tempo e individuarne di nuove per il Lazio, come le esotiche Lindernia dubia e Lavandula dentata, ma soprattutto, con il certosino lavoro di analisi bibliografica e l’inserimento dati in un moderno foglio elettronico, ha permesso di recuperare e rendere attuali flore dimenticate e probabilmente destinate all’oblio.


 

 

 

 

divide-edizioni-belvedere

Utilizziamo i cookie, solo per tenere traccia delle visite al nostro sito, non memorizziamo nessun dato personale. Cosa sono i cookies?